“Città, lotte e diritti”, alle Oblate la mostra in collaborazione con Li-nea

05/12/2013
Dopo la tappa alla Biblioteca del Polo Universitario di Novoli, sarà aperta dal 13 dicembre, alla Biblioteca delle Oblate, “Città, lotte e diritti”, la mostra dedicata alle lotte operaie a Firenze dagli anni `60 ad oggi, promossa dalla Fiom Cgil di Firenze. Realizzata anche con la collaborazione di Li-nea spa, l’esposizione si pone come obbiettivo quello di avviare una riflessione sulle lotte operaie nella provincia fiorentina, facendo riferimento alle grandi aziende presenti sul territorio, come Fiat, Nuovo Pignone, Galileo, Stice Zanussi e Targetti. In mostra, fino al 1° febbraio, foto d’epoca (dall'archivio di Red Giorgetti) e contributi scritti, ma anche video, reportage e documenti storici che raccontano il Movimento operaio e studentesco del ’68, un’epopea di diritti conquistati con fatica da una generazione che ha lasciato un’eredità da valorizzare e riattualizzare per uscire da una crisi sempre più avvolgente. Al link http://vimeo.com/79463906 è possibile vedere il video di presentazione della mostra.

<- Indietro