Tps: Li-nea spa si candida alla gestione del trasporto pubblico signese

10/03/2017
Una proposta per tornare a far funzionare a pieno ritmo un servizio cruciale per i cittadini Firenze, 10 marzo 2017 - Un servizio cruciale per i signesi che potrebbe tornare a funzionare nel migliore dei modi. Li-nea spa si candida a gestire le linee bus locali del Tps, il Trasporto pubblico signese, ad oggi gestito dal Comune. Una proposta, quella della società di trasporto pubblico, che prova a dare risposta alle difficoltà riscontrate dal Comune di Signa nella gestione del Tps, un servizio che formalmente sarebbe sparito nel 2012, ma le cui sorti sono state complicate dal ritardo nell’avvio della gara per la gestione unica del trasporto pubblico su gomma toscano. Così, cinque anni dopo, il Comune di Signa si trova a portare avanti con difficoltà il Tps, sempre più necessario per i cittadini ma troppo oneroso per le proprie casse, tanto da far nascere l’idea di passarlo al gestore metropolitano ATAF&LI-NEA. Con il passaggio a Li-nea spa, potrebbero tornare a funzionare a pieno ritmo le due linee del Tps, nate per rispondere alle esigenze del territorio, in particolare per le frazioni di “confine” come Lecore e San Donnino. Un servizio utile per i cittadini che presto potrebbero, con lo stesso biglietto, fruire di tutti i servizi di bus e tram nell’area fiorentina.

<- Indietro